Tanti genitori hanno la merda nel cervello

Scusate, ma a me il bullismo manda in bestia.
E posso solo  dire ai mamy&papy di questi bulli in erba :”Ma quanta merda avete nel cervello?”.

M’è bastato davvero poco, l’ennesimo video dell’ennesimo bullo, ragazzotto di una spanna più alto del suo compagno umiliato a suon di pugni e calci, mentre i pecoroni (nda compagni) osservano. Anziché intervenire, filmavano la scena col cellulare che poi puntualmente è finita su Facebook.
Il caso a cui mi riferisco è d’oltreoceano, “Il bullo è figlio d’un prestigioso uomo d’affari”, recita l’articolo, ma io leggo “Figlio di un pezzo di merda che non sai crescere a modo un figlio”. Caso che avviene, purtroppo, in troppe scuole di ogni angolo del mondo.
E col crescere a modo un figlio, io sinceramente manco lo so come si fa, ma se oggi o domani mi venisse riportato del sedicenne, che mi gira per casa, in sfogo di questi atteggiamenti, mi chiederei dove ho fallito come madre.
Perché ne ho le palle piene di sentire certi miei ‘colleghi genitori’che si esaltano per le prodezze dei propri figli (soprattutto figlie), per come si sono incartati i prof, gli amici e bla bla.
So di non essere una madre severa, so bene che ho una flessibilità vergognosa per certi versi nei confronti di mio figlio, ma le scorciatoie non gliele do e nemmeno gliele insegnerò
Se un giorno vorrà fare il figo o il saputello, bhe quantomeno dovrà mettere in campo una vastità di personalità e di cultura costruito da se stesso, su se stesso, ogni santo giorno della sua vita.
Non voglio un figlio a mia immagine e somiglianza, tanto meno vorrò travasare in lui quelle aspettative di vita che non mi sono arrivate.
Lo vorrò (vorrei) libero. Un uomo fatto di concetti, di crescita, di rispetto accumulati con la sua fatica, ma non con prevaricazione.
Sto mettendo le basi per un uomo fallito e poco arrivista? Per me no. E se quei genitori, che tanto sgomitano al posto dei propri figli, la smettessero di fare i sindacalisti e tornassero a prender per mano le basilari regole educative, l’umanità intera ne sarebbe sinceramente grata.
1428042603-bullismo

Annunci

10 pensieri riguardo “Tanti genitori hanno la merda nel cervello

  1. Io son portatrice sana di figlia femmina (che un pò maschio è)

    (sul post, come darti torto? il problema e che nessuno si riconesca nei genitori che permettono ciò, eppure questi ragazzi ci sono, quindi… dove sono, chi sono questi “genitori”?)

    Piace a 1 persona

    1. oh se vuoi ti faccio elenco con nome e cognome, ma non lo farò mai perché vizierei mio figlio col mio giudizio: deve avere lui occhi necessari (e cervello soprattutto) per capire

      Piace a 1 persona

  2. Sono molte le cause del bullismo, e non sempre derivano da ambienti sociali e familiari disagiati, anzi spesso il bullo proviene proprio da un contesto sociale e culturale medio o medio/alto.
    Il fatto è che i genitori spesso non si accorgono dei comportamenti dei figli, e troppo spesso quando ne vengono informati tendono a difenderli; un buon sistema educativo sarebbe andare a casa del giovane bullo e prendere a pugni in faccia il padre, davanti ai suoi occhi. Forse imparerebbe la lezione, e quanto meno il padre starebbe più attento in futuro

    Mi piace

    1. Ecco, spesso e volentieri sono i figli di un certo ‘livello’ familiare a dar di matto, usando la prevaricazione per imporsi.
      Non oso immaginare il clima all’interno delle loro mura familiari, boh, sarò fuori target io, ma io ho bisogno di ‘viverlo’ mio figlio, non lasciarlo da una parte magari con fare denigratorio.
      Parlo ad cazzum davvero, ma questa è la generazione che sta venendo su e mi preoccupa che elementi del genere incorrano solo in 4 giorni di sospensione da scuola, e poi??

      Mi piace

  3. Insomma l’anno scorso, una mamma dice in colloquio alla collega, ridendo soddisfatta: “sai, si vanta di farla franca ogni volta che tu non controlli i compiti a casa…così li fa solo in parte e poi con me esulta”.
    Ridi ridi. E riferiscilo pure alla maestra, che sei scema del tutto.
    Invece di cazziare tua figlia che pensa di far tutti fessi.

    Piace a 1 persona

    1. Ecco, hai detto tutto.
      Boh io ste cose non le afferro veramente, ma che vantaggio pensano di dare ai propri figli con sti atteggiamenti/insegnamenti?
      Poi capisco che ci troviamo una classe manager e di dirigenti che lavorano a suon di sniffate di figa e leccate di culo

      Mi piace

  4. E però ste cose sono sempre successe, solo che prima non finivano in rete. Lo so perché io ero una delle vittime.
    In una certa misura mi verrebbe da dire che è anche formativo, averci a che fare. T’irrobustisce il carattere.
    Invece no, ti lascia dentro tanta di quella rabbia…

    Concordo comunque che andrebbero pistati i genitori, soprattutto quelli della mia generazione. Basta vedere come vanno in giro i ciclisti per capire che siamo senza speranza.

    Piace a 1 persona

    1. Per irrobustire il carattere lascio il figlio ad affrontare i suoi drammi, le sue ansie a modo suo, non certo insegnandogli a essere cafone e vigliacco a suon di pacche
      Dei ciclisti non me ne parlare, sono la mia croce quotidiana (non tutti pero eh)

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...