Mi tocca

Il Contest cucina, sta progredendo.

Noi due sfidanti stiamo affilando i coltelli, non mancano i colpi bassi (tipo lei che si fa portare la materia prima dal suo capo, direttamente dalla Calabria).

La giuria è stata definita, gli ospiti -che assaggeranno comunque i nostri piatti- sono stati puntigliosamente selezionati.

Alla sfida, una giurata, ha aggiunto una difficoltà: entrambe le sfidanti devono sottostare ad un budget fisso e uguale (con presentazione dello scontrino fiscale a dimostrazione della nostra regolarità).

E fin qua tutto occhei. Il problema mi si è posto quando è stato specificato che nel monte spesa, deve rientrarci pure il beveraggio.

Ora, o accompagno il mio piatto con bottiglia d’acqua, comprata al Prix, perché se mi metto a prendere il vino, dovrò presentarmi alla gara con un piatto di riso in bianco, bollito, guarnito di giro olio (di semi, che l’extra oliva mi fa sforare il budget).

Fa nulla, qualcosa mi invento, coi 10 € che ho a disposizione.

Mi do già per perdente, lo so: perché di fondo sta cosa la faccio solo per il cazzeggio che questa giornata mi porterà. Tutto qua. A me del cibo, interessa fino a un certo punto. Pollice sù per la compagnia e per bere qualcosa assieme.

Tornando a cose più serie. Mi va un po’ stretta la vita, eppure cascasse il mondo, la mattina parto sempre con l’anima cazzara, sorriso in faccia, per arrivare alla sera, smunta e dire “anche oggi ce l’ho fatta”.

Perché dovrà arrivare quel giorno, che c’arrivo col sorriso serale.

Se potessi esprimere un desiderio, vorrei che domani fosse già il 7 gennaio.

nata

Annunci

14 pensieri riguardo “Mi tocca

  1. Puoi sempre tentare con una bottiglia mignon, o una birra. In fondo 3 Poretti 3Luppoli stanno a 1,99. Una bottiglia o ‘na lattina la trovi a 60c.

    Già uscire al mattino con il sorriso è una gran cosa, tiettela stretta e combatti per mantenerla.
    Quello serale sarà una conseguenza, prima o poi. Speramo prima.

    Piace a 1 persona

    1. Il fatto che tu sappia i prezzi al consumo, mi mette ansia.

      Morissi qua, ma il sorriso di prima mattina, se ma un giorno dovesse spegnersi, lo disegnerei col rossetto.

      Mi piace

    2. Non so se aver paura di te, per questo lato casalingo: nel senso, evidenzi ancora di più il fatto che io non ce l’ho. E che mai avrò :/

      Quindi da piccolino sfogliavi le Ore, capisco…. e dimmi, che connessione internet hai a casa?

      Mi piace

    3. Non lo sfogliavo. Andavamo a cercare le pagine strappate che buttavano via “i grandi” nei luoghi dove s’infrattavano 😛

      A casa ho una banale adsl, più che sufficiente per le pippe, se è quello che intendi 😉

      Piace a 1 persona

    1. bhe, sì, dai, insomma… pollice sù per le vacanze, come attimo di pausa e respiro.
      per il resto, esatto, come dici te: ZERO.
      bacione :*

      Mi piace

  2. Io quest’anno ho un pò meno fretta di te (che altrimenti avrei saltato il natale per andare direttamente in ferie ad agosto).
    Quest’anno il 9 Progenie parte e io mi sento già ora come quando ti tolgono il cerotto (quelli di una volta, quelli con cui ti facevi la ceretta) un pò per volta. Si lo so te l’ho gia detto, ma che posso farci, te scrivi cose che me lo fanno venir in mente.

    PS: confermo che sei cazzara
    PPS: vai solo con il chilo di riso da cuocere in scatola e il resto tutto in alcool
    PPPS: ma poi quando vengo a trovarti cucini anche per me?

    Piace a 1 persona

    1. Capisco, capisco.. che m’è partito il piccolo st’estate, ho vissuto le settimane che anticipavano la sua partenza come un’agonia.
      Che è partito (ed arrivato a destinazione), m’è sopraggiunta una tranquillità che m’ha fatto bene.
      Non serve che ti dica che urlo della madonna che ho fatto quando è tornato, perché .. perché sì. Però contenta di essere stata serena in sua assenza, con apprensioni pari a zero (o quasi).

      Bhe stavo pensando di fermarmi in qualche rosticceria cinese e prendere del riso alla cantonese! Così m’avanzano i soldi per una buona e decente bottiglia di vino. Mica lo devo mangiare io il riso 😛

      Sister, no io non cucino: metto cibo in tavola. Ma col cuore, sapendo di avere una compagnia che cercavo 😉

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...